:: Guida ai parametri del BIOS ::

Moderatore: Moderatori

Rispondi
Avatar utente
Master of Mouse
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9897
Iscritto il: 23 apr 2003 02:00
Scheda madre: Asus M4A89GTD Pro/USB3
CPU: AMD Penom II X4 BE 965
Ram: 2x 8GB 1600MHz 9-9-9-24
Scheda video: AMD Radeon RX 650 4Gb
HD: 1x Samsung 256GB 850 Pro - 2x WD 1TB WD1002FAEX - 1x WD 3TB WD30EFRX
Alimentatore: Cooler Master Silent Pro Gold 600W
Raffreddamento: CPU Thermalright Macho HR-02 - VGA Artic Cooling Accelero S1 Plus
Sistema operativo: Windows 10 Pro
Monitor: 2x Samsung P2450

:: Guida ai parametri del BIOS ::

Messaggio da Master of Mouse » 05 ago 2011 20:39

Scritto da: wasky
Pubblicato da: rootkill
Data: Gio 14 agosto 2003 alle 17:57

[html]
Wasky ci ha inviato, sul forum, un'ottima guida ai settaggi del BIOS, che rendiamo fruibile attraverso il sito

<p>Come molti sapranno il BIOS &egrave; un software di controllo dell'architettura del PC, integrato alla motherboard, e consente al tempo stesso di ottimizzare i parametri di funzionamento del sistema, avendo la possibilita tramite esso di definire il funzionamento dell'hardware.<br/>
Il BIOS conserva in una memoria [CMOS] i dati che indicano al suo software come regolare i parametri di funzionamento della macchina, come molti sanno le possibilit&agrave; di modifica offerte dai nuovi BIOS sono molto ampie; anche se tra modelli di BIOS le funzionalit&agrave; possono variare, i pi&ugrave; conosciuti BIOS sono: <strong>AWARD</strong> - <strong>AMI American Megatrend</strong>&nbsp;- <strong>PHOENIX</strong>; andiamo adesso ad analizzare le varie voci, premetto che se variate spesso i valori del BIOS vi conviene fare una stampa della pagina e conservarla; questo vi permetter&agrave; di re-impostare al meglio il sistema in caso di errore o mancato boot.<br/>
</p>
<p>Io non mi assumo responsabilit&agrave; per quello che una persona inesperta possa combinare toccando il BIOS, se non siete sicuri di quello che state facendo evitate di farlo, occhio alla mancanza di corrente, se succede mentre aggiornate o riconfigurate il BIOS&nbsp;potreste causare il danneggiamento definitivo dell'hardware.&nbsp;Volevo ricordare ancora una volta che il <strong>SIDEBAND ADDRESSING</strong> non &egrave; una voce del BIOS ma si abilita se contemplato come opzione dal BIOS della scheda video</p>
<p><strong>GLOSSARIO BIOS</strong></p>
<p><em>AGP Aperture size<br/>
</em>questo valore indica la quantit&agrave; di memoria destinata alla scheda video attraverso il bus AGP e deve essere pari alla meta della memoria del pc, consiglio comunque di regolarla in base alla memoria della scheda video.</p>
<p><em>AGP Capability</em><br/>
Opzione che controlla la frequenza di connessione tra scheda grafica, memoria di sistema e CPU; se supportato dalla scheda grafica un valore pi&ugrave; alto espresso in megahertz porter&agrave; ad un incremento delle prestazioni della scheda video, il valore default &egrave; 66Mhz e viene espresso anche come <em>AGP FREQUENCY</em>.</p>
<p><em>AGP Fast Write<br/>
</em>Abilitando questa voce avremo una prestazione ottimale del bus AGP con un incremento di prestazioni del 15-20%.</p>
<p><em>Auto Detect DIMM/PCI Clock</em><br/>
Vedi anche <em>SPREAD SPECTRUM</em>, funzione che disabilita i segnali di clock non necessari per evitare interferenze elettromagnetiche.</p>
<p><br/>
<em>AGP Voltage<br/>
</em>Determina il voltaggio della scheda video, il valore di default &egrave; 1,5V,si pu&ograve; alzare per effettuare dei bench in condizioni di clock della scheda video.</p>
<p><br/>
<em>Automatic Resource Allocation<br/>
</em>Il sistema migliore per assegnare gli IRQ e i DMA ai dispositivi di sistema compresi gli INTERRUPT del&nbsp;bus PCI, in alternativa per chi &egrave; capace i valori si possono impostare manualmente.</p>
<p><em>BANK Inerleave<br/>
</em>questo valore permette di alternare i tempi di&nbsp;refresh e accesso<br/>
alla memoria dei differenti banchi rendendo pi&ugrave; efficente l'utilizzo della memoria se impostato su 4 way &egrave; OK.</p>
<p><em>BOOT Delay<br/>
</em>Introduce un ritardo nel ciclo di boot, utile se si verificassero problemi con dischi fissi vecchi e lenti ad avviarsi.</p>
<p><em>C8000-CBFF SHADOWS<br/>
</em>Funzioni che rendono possibile il caricamento di altri BIOS nelle RAM, sconsiglio il settaggio di questi valori alle persone INESPERTE, questi valori insieme a <em>CPU/BIOS Cacheable</em> e <em>VIDEO/RAM Cacheable</em> che incontreremo dopo consiglio di tenerli DISABLED.</p>
<p><em>CAS Latency TIME<br/>
</em>Questo valore interessa il ciclo di RITARDO che la RAM impiega prima di effettuare una lettura e copre anche la&nbsp; modalit&agrave; BURST: ricordo che i blocchi nella tecnologia i386 sono di 32-bit mentre in OPTERON sono&nbsp;64-bit.<br/>
Come tutti sapete un valore 2 &egrave; meglio di 2,5 ;-)</p>
<p><em>CICLE LENGHT</em> [lunghezza di ciclo di clock]<br/>
Esprime come tutti saprete il ritardo del CICLO DI CLOCK prima che venga portato a termine un comando di LETTURA [32-bit] sulla RAM: il valore 2T &egrave; il pi&ugrave; veloce del 3T.</p>
<p><em>CICLE TIME TRAS/TRC<br/>
</em>Valore che indica il ritardo del CICLO di operazioni di TRAS e TRC della memoria RAM, pi&ugrave; questo valore &egrave; lento pi&ugrave; si guadagna in STABILITA'.</p>
<p><em>FIXING TIMING BASED ON MEMORY SPEED</em><br/>
Meglio conosciuto come BY SPD - AUTO o con valori 3/3&nbsp;-&nbsp; 4/4&nbsp;- 6/6, serve per avere le impostazioni della frequenza delle RAM con diverse impostazioni standardizzate nel bios a secondo della frequenza delle RAM e della CPU [il pi&ugrave; usato &egrave; il sincrono].</p>
<p><em>INTEGRATED PERIPHERALS</em><br/>
Da questo menu del BIOS si pu&ograve; decidere il settaggio dei dispositivi integrati sulla mobo ovvero LAN - AUDIO - USB - COM - SERIALI - PARALLELE, qui fate voi quello che non serve eliminatelo avrete pi&ugrave; IRQ disponibili. </p>
<p><em>INTERNAL CACHE</em><br/>
<strong><em>!!!WARNING!!!</em></strong> Con questo parametro viene ABILITATA o DISABILITATA la CACHE interna dellla CPU: &nbsp;se avete a disposizione diversi settaggi tipo DISABLED - WRITE THROUGH&nbsp;- WRITE BACK, impostatelo su quest'ultima opzione.</p>
<p><br/>
<em>PCI IDE BUS MASTER</em><br/>
Abilita il supporto BUS MASTERING.</p>
<p><em>PCI IRQ RESOURCE<br/>
</em>Permette di riservare IRQ per le vecchie schede ISA che a differenza delle PCI richiedono uno specifico INTERRUPT per funzionare [difficile trovarlo adesso, lo ho messo solo per chi come me ripara&nbsp;hardware]. </p>
<p><em>PCI LATENCY Timer<br/>
</em>Utile con le Terratech e le Live! 5.1 che a volte rompono se messe nell'ultima PCI: il valore di DEFAULT&nbsp;&eacute; di 32 cicli&nbsp;ed &egrave;&nbsp;espresso in Mhz, indica ovviamente il tempo dedicato alle PCI; aumentando il valore aumentano le prestazioni ma si possono avere dei cali di reattivit&agrave; delle singole PCI; si interviene di solito solo per risolvere problemi con le schede audio io ad esempio ho la live 5+1 e la latenza PCI &egrave; su 64Mhz di time.</p>
<p><em>PCI to RAM Prefetch</em><br/>
Phoenix inserisce spesso questo valore che se abilitato consente un miglioramento di prestazioni di PREFETCH [verbalmente dall'inglese "capoclasse"] della memoria RAM da parte del SOUTHBRIDGE.</p>
<p><em>PCI VGA Palette Snoop</em><br/>
La voce in questione &egrave; preferibile DISABLED a meno che lo chieda il costruttore della scheda video di ENABLED.</p>
<p><em>PRECHARGE Control</em><br/>
Controlla le funzioni di PRECARICO della RAM, se ENABLED favorisce le PRESTAZION, se DISABLED apporta STABILITA' al SISTEMA. </p>
<p><em>PRIMARY VGA BIOS</em><br/>
Settaggio chiamato a volte <em>DISPLAY INIT FIRST</em> o&nbsp;<em>PRIMARY</em> <em>DISPLAY INIT</em> a seconda dei BIOS va settato su AGP se si ha una scheda video AGP e su PCI se si possiede una scheda VGA[, in caso di scheda integrata come nel caso delle schede con nForce MPP sar&agrave; il BIOS stesso a selezionarla se assente la scheda AGP.</p>
<p><em>QUIK Power-ON SELF TEST<br/>
</em>Se ENABLED riduce i tempi di&nbsp;boot, utile&nbsp;eliminando i test di accensione non necessari.&nbsp;</p>
<p><em>RAS Precharge TIME</em><br/>
Valore molto conosciuto dai&nbsp;clockers [che poi in americano vuol dire un'altra cosa, famoso il film di Spike Lee]. Indica i CICLI di REFRESH delle RAM. Un&nbsp;valore 2T&nbsp;&egrave; migliore rispetto a un&nbsp;3T.&nbsp;Attenzione se le RAM non reggono il PC o non f&agrave; il boot o&nbsp;crasha, qui ovvio non mi assumo la responsabilit&agrave;. <br/>
<br/>
<em>RAS TO CAS DELAY</em><br/>
Allora il RAS &egrave; il Row Address Strobe ovvero "mettere in Linea gli INDIRIZZI" [si parla ovviamente di spostamento di blocchi di bit]<br/>
Il CAS &egrave; invece il Column Addess Stobe ovvero "INDIRIZZI INCOLONNATI", il DELAY &egrave; il ritardo che si vuole INSERIRE tra i due processi RAM, il settaggio su 2T dar&agrave; pi&ugrave; VELOCITA' rispetto ad un VALORE 3T anche qui non mi assumo responsabilit&agrave;.</p>
<p><em>S.M.A.R.T. HDD</em><br/>
Se supportato dall'HDD abiliterete la funzione per la rilevazione di eventuali malfunzionamenti, occhio per&ograve; basta un cluster per piantare grane, per rilevare lo stato S.M.A.R.T. degli HDD consiglio software come: <em>FIX-IT Utilities</em> o <em>NORTON Utilities</em>.</p>
<p><em>SPREAD SPECTRUM</em><br/>
Se settato su ENABLED elimina le interferenze elettromagnetiche che si possono trovare nella mobo per via delle DIFFERENTI&nbsp;frequenze di CLOCK di tutti i dispositivi, se avete altre protezioni tipo <em>SHADOW</em>, tenetelo DISABLED, avrete pi&ugrave; prestazioni. </p>
<p><em>SYSTEM BIOS CACHEABLE</em><br/>
Se ENABLED abilita il CACHEING del BIOS di SISTEMA, questo valore dipende dal settaggio del SYSTEM BIOS SHADOW<br/>
Io di solito consiglio di mettere DISABLED.</p>
<p><em>SYSTEM BIOS SHADOW</em><br/>
Se messo su ENABLED [cosa che consiglio a chi bencha]&nbsp;il contenuto del BIOS viene caricato nelle RAM con un ottimo incremento delle prestazioni. </p>
<p><em>VIDEO BIOS SHADOW</em><br/>
Stesso discorso se messo su ENABLED abilita il CACHEING del BIOS della SCHEDA VIDEO. Anche questo valore come SYSTEM BIOS CACHEABLE dipende dal settaggio del valore&nbsp;VIDEO BIOS SHADOW.</p>
<p><em>VIDEO BIOS SHADOW<br/>
</em>Messo su ENABLED permette di caricare nelle RAM il BIOS della SCHEDA VIDEO, io lo trovo utile solo per chi gioca al M.A.M.E.32, comunque porta sempre un incremento delle prestazioni.</p>
<p><strong><em>QUESTI ULTIMI SETTAGGI SONO UN PO' DELICATI PER UN NEOFITA O "NIUBBO", SE NON AVETE UN HARDWARE CON LE "CONTROPALLE" LASCIATE PERDERE: CONSIGLIO SPASSIONATO. RIPETO, NON MI ASSUMO RESPONSABILITA' PER QUELLO CHE FARETE AL VOSTRO BIOS</em></strong></p>
<p>Per i VOLTAGGI e gli OVERCLOCK spero che seguir&agrave; una realitva&nbsp;GUIDA di vale [amministratore, ndr]</p>
<p><em>DISABILITATE TASSATIVAMENTE VIRUS PROTECTION</em>&nbsp;</p>
<p>Seguono i <strong>CODICI BEEPS ERROR</strong> per i BIOS <em>AWARD/AMI American Megatrend/PHOENIX</em> tradotti in italiano da me.&nbsp;</p>

<p>Ecco in ordine i codici BEEP del bios AWARD:</p>
<p><em>1 LUNGO + 2 CORTI </em>: Errore video, il vostro video adattatore pu&ograve; essere rotto o NON settato correttamente, controllare anche che il monitor sia collegato al PC</p>
<p><em>RIPETUTI ALL'INFINITO </em>: Errore RAM, controllare il corretto inserimento o sostituire</p>
<p><em>1 LUNGO + 3 CORTI </em>: Scheda video rotta, sostituirla o controllarne l'inserimento</p>
<p><em>BEEPS AD ALTA FREQUENZA A SISTEMA AVVIATO </em>: Surriscaldamento della CPU o CPU Fan [ventola]&nbsp;malfunzionante, spegnere immediatamente il PC, nel caso sostituire la ventola.</p>
<p><em>RIPETUTO TONO ALTO/TONO BASSO </em>: Errore CPU, SPERO NON LO SENTIATE MAI...</p>
<p><strong><em>TRADUZIONE DEL MANUALE BIOS AWARD 2002 A CURA DI WASKY.NEO, OVERCLOCKPC ROMA</em></strong></p>
<p>Ecco in ordine i&nbsp;codici beeps&nbsp;<strong>AMI BIOS American Megatrend</strong></p>
<p><em>1 CORTO</em>: <strong>ERRORE DRAM REFRESH FAILURE</strong><br/>
Il controllo fallisce il PROGRAMMA DEI TIMES DELL'INTERRUPT</p>
<p><em>2 CORTI</em>: <strong>ERRORE MEMORY PARITY ERROR</strong><br/>
Un errore&nbsp;&egrave; in corso nei primi 64K di RAM la RAM pu&ograve; essere danneggiata</p>
<p><em>3 CORTI</em>: <strong>ERRORE BASE 64 MEMORY FAILURE</strong><br/>
Un danno e occorso ai primi 64 k di RAM ,&nbsp;la RAM &egrave; GUASTA</p>
<p><em>4 CORTI</em>: <strong>ERRORE SYSTEM TIME FAILURE</strong><br/>
Pu&ograve; essere un problema del&nbsp;primo SLOT RAM</p>
<p><em>5 CORTI</em>: <strong>ERRORE PROCESSOR ERROR</strong><br/>
LA CPU E' ROTTA&nbsp;O MESSA MALE </p>
<p><em>6 CORTI</em>: <strong>ERRORE GATE A20 FAILURE</strong><br/>
Sostituite la TASTIERA </p>
<p><em>7 CORTI</em>: <strong>ERRORE VIRTUAL MODE PROCESSOR EXEPTION ERROR</strong><br/>
Il BIOS rileva un ERRORE generato dalla CPU o da malfunzionamento della MATHERBOARD</p>
<p><em>8 CORTI</em>: <strong>ERRORE DISPLAY MEMORY READ/WRITE ERROR</strong><br/>
Controllare il MONITOR</p>
<p><em>9 CORTI</em>: <strong>ERRORE&nbsp;ROM CHECKSUM ERROR</strong><br/>
Il contenuto della ROM del BIOS non viene LETTO,&nbsp;la BIOS ROM &egrave; CORROTTA </p>
<p><em>10 CORTI</em>: <strong>ERRORE CMOS SHUTDOWN REGISTER READ/WRITE ERROR<br/>
</strong>IL CMOS DEL BIOS &egrave; CORROTTO O ROTTO</p>
<p><em>11 CORTI</em>: <strong>ERRORE CACHE ERROR</strong><br/>
LA CACHE L2 E' DIFETTOSA</p>
<p><em>1 LUNGO 2 CORTI</em>: <strong>ERRORE FAILURE IN VIDEO SYSTEM</strong><br/>
Un ERRORE &egrave; in corso nell'iniazializzazione del BIOS della SCHEDA VIDEO, controllare la scheda e se abilitato provate a DISABILITARE VIDEO RAM CACHEABLE, se non v&agrave; &egrave; rotta la SCHEDA VIDEO</p>
<p><br/>
<em>1 LUNGO 3 CORTI</em>: <strong>ERRORE MEMORY TEST FAILURE</strong>&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; &nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; Un ERRORE &egrave; stato rilevato nelle RAM dopo i PRIMI 64 K<br/>
</p>
<p><em>1 LUNGO 8 CORTI</em>: <strong>ERRORE DISPLAY TEST FAILURE</strong><br/>
Il MONITOR pu&ograve; essere STACCATO O ROTTO</p>
<p><em>2 CORTI</em>: <strong>ERRORE POST FAILURE</strong><br/>
UNO&nbsp; dei TEST HARDWARE E' FALLITO controllare da pannello di controllo PERIFERICHE eventuali PROBLEMI</p>
<p><em>1 LUNGO DURANTE IL BOOT</em>: <strong>TUTTO OK</strong></p>

<p>Ecco in ordine i&nbsp;codici beeps&nbsp;<strong>PHOENIX BIOS</strong><br/>
<strong><em>!!!LEGGENDA!!!</em></strong> <em>1-1-2 sta per 1 beep pausa 1 beep pausa 2 beep</em></p>
<p><em>1-1-2 CPU TEST FAILURE</em><br/>
Sostituire la CPU, &egrave; ROTTA </p>
<p><em>1-1-2 LOW SYSTEM BOARD FAILURE</em> <br/>
Sostituire la MOTHERBOARD&nbsp; </p>
<p><em>1-1-3&nbsp; CMOS ERROR READ/WRITE</em><br/>
Il TIME CLOCK del CMOS fallisce il test lettura/scrittura,&nbsp;sostituire il CMOS</p>
<p><em>1-1-3 LOW EXTENDED CMOS RAM FAILURE</em><br/>
IDEM</p>
<p><em>1-1-4 BIOR ROM CHECKSUM ERROR</em><br/>
La ROM del BIOS non&nbsp;funziona, SOSTITUIRE IL BIOS O UPDATARE</p>
<p><em>1-2-1 PIT FAILURE </em><br/>
BIOS CORROTTO</p>
<p>1-2-2 DMA FAILURE<br/>
Il controller DMA &egrave; DANNEGGIATO sostituire se POSSIBILE L'IC[/b]</p>
<p><em>1-2-3 DMA READ/WRITE FAILURE</em><br/>
IDEM</p>
<p><em>1-3-1 RAM REFRESH FAILURE</em><br/>
Il controllo del REFRESH delle RAM FALLISCE</p>
<p><em>1-3-2&nbsp; 64KB RAM FAILURE</em><br/>
Il test sui primi 64KB di RAM fallisce allo START</p>
<p><em>1-3-4 FIRST 64KB LOGIC FAILURE<br/>
</em>Il controllo LOGICO dei primi 64KB&nbsp;di RAM FALLISCE</p>
<p><em>1-4-1&nbsp; ADDRESS LINE FAILURE<br/>
</em>Il RAS [indirizzo di linea] dei primi 64KB di RAM &egrave; FALLITO</p>
<p><em>1-4-2 PARITY RAM FAILURE<br/>
</em>Il&nbsp;primo slot di RAM pu&ograve; errere ROTTO O MESSO MALE</p>
<p><em>1-4-3 EISA FAIL-SAFE TIMER TEST</em><br/>
Sostituire la MOTHERBOARD</p>
<p><em>1-4-4 EISA NMI PORT 462 TEST<br/>
</em>IDEM</p>
<p><em>2-1-1 BIT 0 64KB RAM FAILURE<br/>
</em>Sostituire la RAM</p>
<p><em>2-1-2 BIT 1 64KB RAM FAILURE<br/>
</em>IDEM</p>
<p><em>2-1-3 BIT 2 64KB RAM FAILURE<br/>
</em>IDEM<br/>
<strong>E COSI ANCHE PER</strong>:<br/>
<em>2-1-4<br/>
2-2-1 <br/>
2-2-2<br/>
2-2-3<br/>
2-2-4<br/>
2-3-1 <br/>
2-3-2 <br/>
2-3-3 <br/>
2-3-4 <br/>
2-4-1 <br/>
2-4-2 <br/>
2-4-3 <br/>
2-4-4</em></p>
<p><em>3-1-1 SLAVE DMA REGISTER FAILURE</em><br/>
Il controller DMA non va,&nbsp;sostituire i DRIVE SLAVE</p>
<p><em>3-1-2 MASTER DMA REGISTER FAILURE</em><br/>
IDEM, ma sostituire i DRIVE MASTER</p>
<p><em>3-1-3 MASTER INTERRUPT MASK REGISTER FAILURE</em><br/>
Fallimento nel controllo degli INTERRUPT da parte dell'IC, sostituire l' IC </p>
<p><em>3-1-4 IDEM SLAVE</em><br/>
IDEM</p>
<p><em>3-2-2 INTERRUPT VECTOR ERROR</em><br/>
Il BIOS non riesce a caricare gli INTERRUPT nelle RAM, sostituire la MOTHERBOARD</p>
<p><em>3-2-4 KEYBOARD CONTROLL FAILURE</em><br/>
Problemi al controller della tasiera [gate 20], controllare i settaggi </p>
<p><em>3-3-1 CMOS RAM POWER BAD<br/>
</em>Sostituire la batteria del CMOS o la RAM CMOS, ove&nbsp;possibile</p>
<p><em>3-3-2 CMOS CONFIGURATION ERROR<br/>
</em>Errore nella configurazione del CMOS, fare CLEAR CMOS e sostituire la BATTERIA</p>
<p><em>3-3-4 VIDEO MEMORY FAILURE</em><br/>
Problema alla RAM della SCHEDA VIDEO, SOSTITUIRE o controllare se MESSA BENE</p>
<p><em>3-4-1 VIDEO INITIALIZZATION FAILURE&nbsp;&nbsp; </em>&nbsp;&nbsp;&nbsp; &nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; IDEM SOSTITUIRE</p>
<p><em>4-4-2 SHUTDOWN FAILURE</em><br/>
Il CMOS &egrave; CORROTTO, SOSTITUIRE</p>
<p><em>4-2-3 GATE A 2O FAILURE</em><br/>
CONTROLLER della tastiera DIFETTOSO</p>
<p><em>4-2-4 UNEXPECTED INTERRUPT IN PROTECTED MODE</em><br/>
PROBLEMA alla CPU, SOSTITUIRLA </p>
<p><em>4-3-1 RAM TEST FAILURE</em><br/>
Il circuito di indirizzi delle RAM &egrave; DANNEGGIATO, SOSTITUIRE LA MOBO</p>
<p><em>4-3-4 TIME OF DAY CLOCK FAILURE</em><br/>
Sostituire il CMOS</p>
<p><em>4-4-1 SERIAL PORT FAILURE</em><br/>
ERRORE nella porta SERIALE o nel CIRCUITO</p>
<p><em>4-4-2 PARALLEL PORT FAILURE<br/>
</em>IDEM PER LA PARALLELA</p>
<p><em>4-4-3 MATH COPROCESSOR FAILURE</em><br/>
Errore nel COPROCESSORE MATEMATICO, CPU ROTTA</p>
<p><strong><em>CONTENUTI E TRADUZIONI AD OPERA DI WASKY.NEO, OVERCLOCKPC - ROMA & HWT STAFF ADMIN</em></strong></p>

<p><em>ESTENSIONE GUIDA [A CURA DI VALE,&nbsp;HWT STAFF ADMIN]</em></p>
<p><strong>voltaggio CPU&nbsp;[CPU voltageVCOREVCC]</strong>: questa voce serve per variare il voltaggio del processore, spesso risulta indispensabile per rendere stabile un overclock</p>
<p><em>Per le&nbsp;CPU&nbsp;AMD &egrave; consigliato tenere il voltaggio sotto i 2V</em> se il raffreddamento &egrave; ad aria, con raffreddamenti migliori si pu&ograve; raggiungere anche 2,20V ma a volte si nota un peggioramento dell'overclock in quanto la&nbsp;CPU scalda in modo pauroso.</p>
<p>Ricordando la formula: </p>
<p><strong>watt&nbsp;dissipat i= [vcc impostato/vcc default]&sup2; x [clock impostato/clock default] x watt dissipati default</strong></p>
<p><em>Per le&nbsp;CPU Intel invece &egrave; meglio tenere il vcc di default</em> e aumentarlo solo se strettamente necessario, e riportarlo al valore nominale dopo poche ore, in quanto gli Intel sono molto pi&ugrave; sensibili agli&nbsp;AMD e possono rovinarsi facilmente.</p>
<p><br/>
<strong>ddr voltage/memory voltage/vddr</strong>: con questo paramentro si imposta la tensione delle memorie ddr, pu&ograve; servire per stabilizzare timings troppo spinti e/o overclock.<br/>
<em>Per i principianti sconsiglio di superare i 2,9/3,0v</em></p>
<p><br/>
<strong>chipset voltage/vdd</strong>: da qua possiamo modificare il voltaggio del chipset, utile per stabilizzare gli overclock con fsb molto spinti</p>
<p><strong>vagp/agp voltage</strong>: questa voce serve per modificare la tensione agp, non serve assulatamente oer overvoltare il core e la memoria video, serve invece&nbsp;per risolvere problemi con bus elevati, se la scheda video fa strani&nbsp;artefatti sul monitor</p>
<p><strong><em>SI RINGRAZIA VALE PER L'UTILE COMPENSAZIONE ALLA GUIDA, CONSIGLIAMO DI CONSERVARE LA VERSIONE STAMPABILE DELLA STESSA PER OGNI EVENIENZA</em></strong></p>
[/html]



Avatar utente
Google
Supporter
Supporter
Messaggi: Tanti
Iscritto il: 17/11/2008, 1:00