Il servizio che vi offriamo è gratuito tuttavia per noi ha un costo. Vi preghiamo di non bloccare le pubblicità presenti sulle nostre pagine, ci permettono di continuare ad esistere. Grazie.
  Iscriviti
Login 
Home F.A.Q. Staff Cerca Argomenti Attivi

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




New Topic Post Reply  [ 1 messaggio ] 
  Stampa pagina
Precedente | Successivo 
Autore Messaggio
Non connesso 
 Oggetto del messaggio: :: Motherboard JETWAY V400DB Socket A :: 
MessaggioInviato: 05 ago 2011 19:24 
Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Iscritto il: 23 apr 2003 01:00
Messaggi: 9620
Scheda madre: Asus M4A89GTD Pro/USB3
CPU: AMD Penom II X4 BE 965
Ram: 2x 4GB 1600MHz 8-8-8-24
Scheda video: Radeon HD 5770 Flex
HD: 1x Samsung 256GB 850 Pro - 2x WD 1TB WD1002FAEX - 1x WD 3TB WD30EFRX
Alimentatore: Cooler Master Silent Pro Gold 600W
Raffreddamento: CPU Thermalright Macho HR-02 - VGA Artic Cooling Accelero S1 Plus
Sistema operativo: Windows 10 Pro
Monitor: 2x Samsung P2450 + 1x Samsung T220
Scritto da: wasky
Pubblicato da: rootkill
Data: Mer 24 settembre 2003 alle 20:11

wasky ha provato per noi la nuova s.madre JETWAY, kt400 per processori AMD su Socket A:

JETWAY V400DB



Introduzione

Introduzione

La prova della JETWAY V400DB mette in risalto una motherboard molto versatile e rivolta a chi non vuole destinare una spesa molto forte per il PC, ma sopratutto utile per chi vuole fare del modding, ma non vuole utilizzare per questo il PC principale. Parliamo di tendenza al modding in quanto il prodotto viene presentato con colori molto 'cool', infatti notiamo che il PCB è di un bel colore viola e gli slot delle RAM sono di un lilla
molto particolare e gradevole agli occhi. Voi direte che il colore non serve per una motherboard, bene vedremo che la Jetway, oltre ad essere economica e gradevole alla vista, ha anche delle doti nascoste: tra cui, particolare che la mette un gradino più alto delle economiche ECS, un BIOS che permette anche degli overclock, il BIOS è "made in Award". La motherboard è equipaggiata con chipset VIA kt400 e supporta CPU a 100-133-166Mhz di FSB; la motherboard è infine curata anche nella scatola che si presenta aggressiva e giovane nel layout.

Bella e accattivante, vero?

Bundle in dotazione e confezione

All’interno della scatola troviamo in dotazione il CD-Rom contenente i driver e le utility della motheboard tra
cui PC Cilling, BIOS Flash, HWDoctor e un simpatico lettore multimediale; inoltre troviamo una piattina IDE
e la piattina di collegamento del floppy disk.

Ecco il contenuto della confezione

I presupposti a livello di presentazione fanno ipotizzare un prodotto molto curato su tutti gli aspetti, vediamo le caratteristiche tecniche che sicuramente sono quelle che fanno la differenza e che interessano di più l’utente:

Riportiamo per semplicità lo shot delle caratteristiche dichiarate dal costruttore, ricordando che la motherboard è equipaggiata con BIOS Award:

FEATURES

Support Socket-A for AMD Athlon /Duron TM uni-proccessor at 266/333MHz Front Side Bus with double data rate
VIA Apollo KT400A System controller and VT8235 High Bandwidth Vlink Client South Bridge
Support ATA133
Support USB 2.0
Support 4-Channel Speaker
Extend AGP Slot Support 8X AGP
Support 2.5V DDR266/DDR333/DDR400 DDR SDRAM
Onboard LAN controller (V400ADBL only)
PC'99 Ready & PC'99 Colorful I/O Ports Design
Support USB Controller & PS/2 Mouse , Standard IR (infrared) Function
Provide extra " three-wire" fans connectors
JumperLess
Frequency Magic Setting
PC Health Monitoring On Post Screen
Magic Install
CPU overheat shut down protect function
3-Phase Vcore Voltage to increase system stability
BIOS Write Protect function to avoid Virus crash data
BIOS Auto Detect CPU voltage
Y2K Compliant
ACPI Supporting For OS Directed Power Management

Andiamo ad analizzare il layout e la disposizione delle varie Features della V400DB, come abbiamo detto in
introduzione alla recensione, l’aspetto della V400DB è molto gradevole: non solo il lato estetico, ma anche la funzionalità delle porte e il layout sono ben curati.

Particolare della motherboard



Caratteristiche

Layout del socket e gruppo di alimentazione della CPU

Dalla foto possiamo osservare lo spazio intorno al socket che permette di montare dissipatori di dimensioni generose senza il problema dei condensatori; notiamo a malincuore la mancanza dei quattro fori utili per il montaggio di 'cooler' come il Termalright SLK900 e per fissare waterblock con la staffa "S4" [come quelli di PC Tuner, ndRV]. Sul kt400 possiamo vedere un dissipatore costruito da una ditta affermata nel settore, la ALPHA; unica mancanza la ventola da 40mm, ma a questo si può ovviare magari con una Delta a 3 LED: altra cosa, presente su poche mainboard, la clip di ritenzione della scheda video sullo slot AGP [che offre anche un ottimo inserimento della stessa]. La plastica del socket, che come tutti sappiamo con le variazioni di temperatura tende a rompersi dopo molto tempo, non mi dà sinceramente l’idea di essere di ottima qualità, essendo di un colore molto giallino, mentre le plastiche buone di solito hanno un colore molto più chiaro, infine lo spessore del PCB rientra nella media con i suoi 1,620mm. La scheda è fornita inoltre di sei fori per il montaggio sul case e ha le porte IDE e floppy di diverso colore per facilitarne l’individuazione da parte di neofiti.

Gli slot delle RAM e il dissi passivo sul northbridge

Collocazione all'interno del case, nel nostro caso un midi-tower


Configurazione di prova

Per provare la mainboard in oggetto abbiamo montato il seguente materiale:

I test effettuati sono:
SUPER_PI  @ 1M
CPU BENCH 2003
3D MARK 2001SE patch330
PC MARK 2002

Particolare della motherboard inserita nel case con tutti i componenti collegati



Menù BIOS

La prova è stata effettuata con Sistema Operativo Windows XP HOME EDITION + SP1 su partizione NTFS

Parte sinistra del menù BIOS

Possiamo vedere nella foto sopra la schermata dove si accede ai comandi  più usati del BIOS, nella foto sotto oltre alle varie voci potete vedere la voce “Miscellaneous  Control” da li si accede a tutti i settaggi amati dai 'clockers', infatti da questo menu si possono variare i moltiplicatori della CPU e il FSB, sincronizzarlo con le RAM: anche queste ultime hanno un ottimo menù di controllo delle funzioni sia in 'SPD' che in 'manual', e si ha anche il settaggio manuale della RAM.


Segue una galleria di foto del BIOS, dove noterete la 'chicca' al momento dell’avvio: infatti nel boot viene mostrato lo status della CPU e dei voltaggi impostati sullo schermo in basso; niente da eccepire, credo, sul discorso BIOS.

Menù per il settaggio delle funzioni della porta grafica AGP

Menù del settaggio delle RAM in default...

...e lo stesso impostato in manuale



Fase di POST

Controllo delle funzioni della CPU, compreso il voltaggio

Gli ultimi scatti mostrano la schermata di boot della V400DB



Test: PCMark2002 & Super_PI

La prova

Prima di iniziare con i test veri e propri vi mostro l’utility "HWDoctor", che chi possiede Abit conosce bene: mi direte, che c'entra con i test? Nulla, però volevo mostrare i settaggi e i voltaggi del sistema in prova tramite esso, ricordando che lo troverete in bundle.

Screenshot relativo alle impostazioni dei voltaggi

Sezione relativa a ventole, temperature e relativi segnali d'allarme

Infine un simpatico 'abbozzo' di CPU-Z

Come potete notare il monitoraggio della V400DB è semplice e diretto.

Ed ora la parola passa alle cifre dei test [che sono stati eseguiti nel laboratorio di OverclockPC - ROMA]: dopo ogni sessione di prova sono state avviate la deframentazione del disco e la pulizia del registro con "RegCleaner", il sistema operativo è stato configurato in base a ottimizzazioni pensate per un lavoro 'misto' gioco/applicazioni office.

Ecco i risultati:

PCMark2002

questo link potrete confrontare la V400DB con un sistema basato su: XP 2000+ / mainboard SOLTEK SL75FRV / hd WD300BB Western Digital / 256mb DDR pc2700 Naya  

Super_PI

Il test di calcolo è stato fatto con il calcolo impostato @ 1M, come riferimento portiamo un sistema composto da XP 2600.333 @ 2265Mhz [ovvero 605Mhz in più rispetto alla CPU in prova], mentre la MoBo di riferimento è una Abit NF7 con 256mb DDR pc3700 Geil che al Super_PI ha totalizzato uno score di 49sec. 

Questo il risultato della configurazione di prova



Test: CPUBench2003

CPUBench2003

Passiamo ora al test più attuale, che sarà di riferimento per la prova: essendo stato fatto nel 2003 costituisce quindi un ottimo database:

Ecco il risultato ottenuto dal nostro PC in prova

Stesso risultato esposto in grafica e confrontato con gli score di altre CPU

Come possiamo notare, messa a confronto con le altre, la nostra CPU su V400DB si avvicina molto agli score
del database del test, la stessa CPU su sistema di riferimento è sopra di 436pts, e come tutti sappiamo i sistemi di riferimento non vengono 650€ come il nostro PC in prova.

Passiamo ora alla banda passante della RAM:

Qui possiamo vedere che la nostra MoBo rispetto alle reference di AMD non sfigura affatto regalandoci dei punteggi di tutto rispetto e rimanendo in linea con le reference AMD-760.

Adesso passiamo ad un altro test di CPUBench dove vedremo che la V400DB messa a confronto con un equivalente Intel, come potenza di processore, ottiene degli ottimi risultati:

Anche in questo screenshoot possiamo vedere che la piattaforma Intel di pari potenza e le sorelle più grandi non lasciano molto indietro la CPU montata sulla V400DB, teniamo sempre in considerazione che la MoBo in prova viene 66€ ca.

Passiamo ora ad un test molto pesante che riguarda il rendimento in rendering digitale tridimensionale. Vediamo come si comporta la nostra mainboard:

Come possiamo notare la stessa cpu xp2000+ del database di CPUBench viene raggiunta e il valore dello score si avvicina molto a quello della CPU successiva, l’ xp2100+, mentre con Intel non ci sono storie come al solito.



Test: 3dMark2001SE

3dMark2001SE

La scheda della configurazione è una TX680 della Triplex da 64mb che di default su una Abit NF7 e CPU xp2600_333 con 256mb DDR Geil pc3700 totalizza 8208 pts.

Vediamo ora come si comporta sulla V400DB:

Lo score rientra pienamente nelle possibilità della MX440 accoppiata a una CPU di 1660Mhz effettivi, ma adesso proviamo a spostare le frequenze della Triplex e vediamo cosa otteniamo esponenzialmente:

Questa è la frequenza impostata: le frequenze della Triplex in default sono di 300/600Mhz, quindi come potete notare il clock è veramente molto leggero.

Vediamo il risultato del 3dMark:

Sembra che esponenzialmente tutto sia andato bene, la motherboard  della prova ha collaborato in maniera egregia, senza mai dare segni di instabilità; non abbiamo provato a overclocckare la CPU solamente per un motivo: la CPU è stata prestata da un amico e, come si dice, 'meglio non correre rischi'. Sarà per la prossima volta.



Conclusioni

Conclusioni

Come avete potuto notare da soli, la motherboard che è stata provata si propone come valida alternativa all’economico chipset SiS che equipaggia alcune mainboard economiche e che non consentono la gestione del BIOS come la V400DB; oltre tutto la chiave grafica, come ho detto all’inizio della prova, si adatta a chi vuole con un secondo PC effettuare un modding senza sacrificare il PC “buono”. Vale tutti i pochi 'soldini' destinati ad acquistarla e la potete trovare anche con chipset nForce2; ovviamente non allo stesso prezzo, esiste anche una versione con la LAN e audio 5+1, ma si inserisce in un settore dove le economiche con nForce fanno da padrone indiscusse.

Concludendo la spesa viene ricompensata dalla veste grafica e dal BIOS funzionalissimo; scarso il bundle, è sprovvista delle cose basilari come la piastrina posteriore delle porte, viti di fissaggio e le piattine sono di scarsa qualità; utile il programma di aggiornamento del BIOS da software, il CD-ROM ha il menù 'EasyInstall' e perciò di facile utilizzo, trovo solo poco buona la qualità della plastica del Socket A, ma non tutti come me smontano il PC una volta a settimana.

RINGRAZIAMO ROBERTO VAGLI ["wasky", HwT Staff Admin, ndFM] - OVERCLOCKPC ROMA - PER LA PROVA EFFETTUATA E RICORDIAMO CHE È POSSIBILE ACQUISTARE LA JETWAY V400DB c/o IL NEGOZIO IN Via Frigento 8, ROMA IN COLLABORAZIONE CON OVERCLOCKMANIA

Ricordo inoltre che è possibile seguire ulteriori sviluppi della prova e/o richiedere ulteriori informazioni su questo thread del FoRuM

FMHwT Staff Admin



Top
 Profilo  
 
Annunci Google
 Oggetto del messaggio: Annuncio per te 
Inviato: ora 

Iscritto il: 22/04/2003, 23:00
Messaggi: tanti
Località: Mountain View
Cerca per:
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
New Topic Post Reply  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati
Vai a:  

cron
Powered by - Skin-Lab © Alpha Trion | Modded by Master of Mouse
Traduzione Italiana PhpBB phpBB.it - Per "Board Portal3" a cura di Lucky65
Tutti i loghi e i marchi in questo sito sono proprietà dei rispettivi autori. I commenti sono proprietà dei rispettivi autori, tutto il resto © 2003-2010 by Hardware Tweakers

Non sei registrato!

Clicca qui per entrare nel nostro gruppo.