Il servizio che vi offriamo è gratuito tuttavia per noi ha un costo. Vi preghiamo di non bloccare le pubblicità presenti sulle nostre pagine, ci permettono di continuare ad esistere. Grazie.
  Iscriviti
Login 
Home F.A.Q. Staff Cerca Argomenti Attivi

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




New Topic Post Reply  [ 1 messaggio ] 
  Stampa pagina
Precedente | Successivo 
Autore Messaggio
Connesso 
 Oggetto del messaggio: Recensione ASUS K8V 
MessaggioInviato: 05 ago 2011 18:20 
Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Iscritto il: 23 apr 2003 01:00
Messaggi: 9620
Scheda madre: Asus M4A89GTD Pro/USB3
CPU: AMD Penom II X4 BE 965
Ram: 2x 4GB 1600MHz 8-8-8-24
Scheda video: Radeon HD 5770 Flex
HD: 1x Samsung 256GB 850 Pro - 2x WD 1TB WD1002FAEX - 1x WD 3TB WD30EFRX
Alimentatore: Cooler Master Silent Pro Gold 600W
Raffreddamento: CPU Thermalright Macho HR-02 - VGA Artic Cooling Accelero S1 Plus
Sistema operativo: Windows 10 Pro
Monitor: 2x Samsung P2450 + 1x Samsung T220
Pubblicato da: Master of Mouse
Data: Gio 13 maggio 2004 alle 20:31

HardwareTweakers ha recensito per voi la Asus K8V che, secondo la stampa del settore, risulta la migliore motherboard di fascia media in commercio guadagnandosi anche il timbretto di tom's hardware come "best choise".La prova che abbiamo effettuato non è rivolta come di consueto all'overclocker incallito ma a tutte le persone che dal loro computer cercano prestazioni e affidabilità, infatti, per la prova abbiamo utilizzato materiale, si di ottima qualità, ma rivolto a consumers e professionisti del settore, anche se una strappazzata al processore dobbiamo essere sinceri l'abbiamo data, ma solamente per una ricerca di boost prestazionali.


Confezione e Bundle

Appena arrivata in laboratorio, siamo stati sorpresi dall'estetica accativante con cui Asus presenta questo prodotto, che ricordiamo ricopre la fascia "entry level" di acquisto, ma che come vedremo si difende benissimo

sulla scatola troviamo diverse patch visive tra cui, il logo "best choice" posto da tom's hardware e che per molti ancora rappresenta un fattore importante da correlazionare all'acquisto

spicca inoltre il logo che indica un periodo di garanzia del prodotto, di ben tre anni, che fa assumere un prestigio non indifferente al prodotto.

Passiamo ora al bundle inserito nel contesto della confezione:

 - Manuale non in lingua italiana ma ben esposto. Unica pecca il capitolo bios che lascia un pò perplessi i neofiti in quanto, come vedremo, molti menu sono diversi da quelli a cui siamo abituati. Molte voci sono nuove e riguardano più che altro il settaggio dell'ECC, il refresh e scrub ram oltre al menu dell'hyper transport.

- Cavetteria varia: sono forniti i flat ata 133 di ottima fattura e un cavo serial ata molto morbido.

- Una confezione con winDVD suite (in confezione cartonata anziche in box come le sorelle illusti) e ovviamente i driver della scheda stessa.

Viteria e accessori sono assenti

Dati tecnici forniti dal costruttore

Dati forniti dal costruttore:

 

Da una breve analisi del manuale abbiamo potuto constatare che quasi tutti i tipi di ram in commercio sono supportate dalla k8v. Sono supportate anche le ram della prova che montano chip samsung 5ns tcc4 benchè non siano presenti in elenco. Non abbiamo avuto problemi nemmeno cambiando di posizione le ram sui vari slot.In elenco non abbiamo trovato i winbond bh-6 ma, interpellando il support asus, siamo stati rassicurati dalla loro compatibilità.Unica incompatibilità dichiarata da asus sul manuale è quella con le schede ati 9500/9700, l'utilizzo di queste schede è valido solo se il seriale presente sul pcb è un PN xxx-xxxxx-30 o superiore.Altre incompatibilità non sono segnalate.



Descrizione tecnica

La scheda madre asus k8v come è intuibile dal nome, è gestita dalla coppia VIA K8T800 e VIA Apollo vt8237 con un bus di sistema di 800 mhz, fornita di 3 slot dimm con supporto per le ram ECC DDR con frequenze di 266/333/400 mhz.Lo slot agp è un 8x/4x, mentre le pci, di un gradito color giallo acceso, sono 5. Manca la pci blu che di solito viene utilizzata per schede audio che esigono una alimentazione maggiore (hercules). Nella nostra versione manca anche la porta predisposta per ospitare il modulo WI-FI.

L'unica dissipazione presente si trova sul northbridge ed è solamente passiva, ma di un bel colore azzurro e di ottima fattura.Due pecche ci sono subito saltate all'occhio in fase di montaggio. Una riguarda la mancanza di prese per ventoline supplementari, ne troviamo infatti solamente due e la loro posizione non è sicuramente la più comoda, mentre l'altra è la difficoltà a pc montato di raggiungere il jumper per poter effettuare il clear cmos.Nel pannello posteriore della scheda madre troviamo, oltre alle ps2 per mouse e tastiera e le porte parallela e seriale, le seguenti prese:

-4 usb 2.0 suddivise in usb 1-2 e 3-4,

- presa lan rj-45,

-la presa spdf out formato jack e le uscite audio

Passiamo ora alla gestione dello storage: per questo abbiamo il via apollo vt8237, che gestisce le due porte ultra ATA 133 e 2 porte serial ATA permettendo la conf raid 0 e 1. Il controller raid promise 20376 si occupa, invece, della gestione di 1 porta ultra dma 133/100/66 e due ingressi serial ata con configurazione raid 0 e 1.

La connessione alla rete è assicurata dal controller lan marvell 88e8001 gigabit, ormai collaudatissimo su molte piattaforme anche se una intel 10/100/1000 non ci stava male.

Per la parte audio il controllo è affidato al mitico adi 1980 soundmax, che gestisce 6 canali audio con spdf in /out.

Il gruppo di alimentazione ci è sembrato molto stabile come asus già ci ha abituato sulle sue piattaforme intel. I condensatori di ottima fattura sono disposti molto vicino al socket ma non interferiscono minimamente nel montaggio del dissipatore nel castello.

Il layout è ordinatissimo e il panel i/o riporta con dei colori il punto esatto dove inserire i connettori di accensione, reset e dei led hdd e power. Un led sulla scheda madre segnala che il sistema è sotto tensione.

Basic input/output sistem (bios)

Passiamo alla descrizione del bios della nostra asus che è equipaggiata con un chip AMI (american megatrend). Le novita più eclatanti sono quelle dei settaggi delle ram ECC dove abbiamo diverse configurazioni che permettono all'utilizzatore di poter gestire la correzione degli errori delle ram. Advanced menu è la parte che andremo ad analizzare più a fondo, perche ricca di nuovi settaggi:

Qui troviamo, le voci che potete osservare in foto e che ora vedremo insieme a cosa servono.

Cpu configuration:

da qui possiamo gestire l'hyper transport e la sua frequenza e possiamo attivare la lunghezza dei dati in down e upstream (8 e 16 bit) e sincronizzare i pacchetti di correzione crc degli errori (crc flood).

Ecco come si presenta il menu per la configurazione dei tempi delle ram:

Troviamo poi il settaggio delle ram ECC che, non avendole, lo abbiamo lasciato disabilitato

Abilitando il master ecc troviamo diverse configurazioni di scrub della ram:

- L2 cache bg scrub espressa in refresh con valori da 40 ns a 84.00 ms

- data cache ( L1 ) bg scrub con valori di settaggio di refresh uguali alla prima voce

- dram bg scrub settabile sempre con tempi di refresh variabili

Tutti questi settaggi permettono al sistema in idle di fare uno scrub e corregere gli errori contenuti nella ram.

Troviamo poi la gestione dei chipset north e south con diverse regolazioni per l'agp:

Per passare a quello che interessa di più, il menu jumper free, dove e possibile aumentare bus voltaggi e diminuire il cpu ratio.

In questo siamo aiutati anche dalla utility clockgen:

Ecco invece come si presenta la schermata di monitoraggio del sistema dal punto di vista voltaggi e temp:



Configurazione di prova

La motherboard in nostro possesso è stata testata con il seguente materiale:

CPU: AMD Newcastle 3000+ 512kb L2 sigla cpu ADA300AEP4AR CAAPC 0401XPMW 936892B40506

Scheda madre: ASUS K8V

Ram: 2X256 MB MUSHKINS BLUE LINE PC3200

Scheda video: VGA ATI RADEON 9700 PRO driver catalyst 4.3

Alimentatore: ENERMAX 475 WATT

Hard disk: ATA 133 WESTERN DIGITAL SPECIAL EDITION 8MB BUFFER 30 GB

Sistema operativo: Windows XP Professional



Risultati test

Sisoft sandraalu/fpu e banda passante

Abbiamo ottenuto un aumento del rendimento nella banda passante vicino al 343%.Anche se lo score può sembrare esiguo ricordo che le ram inserite sono delle ram per utilizzo normale non pompato e siamo dovuti ricorrere ai divisori per poter salire di bus. Per ottenere il punteggio dello shoot di CPUBench servono circa 3.0 GHz su intel e non posso immaginare quanti mhz per un k7.

Pcmark 2004: altro benchmark dove si testano le potenzialita di lavoro per una configurazione hardware



Applicazioni 3d games

Ecco il punto di forza per i bencher. Con la stessa scheda video cloccata e un p4 a frequenze prossime ai 3900 mhz otteniamo questo punteggio al 3d mark 2001. Con il processore amd 64 a 2100 mhz e scheda default abbiamo ottenuto poco di meno :

Nel 3d mark2003 la scheda video sotto piattaforma intel con frequenza di 3927 mhz otteniamo questo. Con il processore amd 64 e scheda default abbiamo realizzato invece il seguente score:

Con acquamark e scheda default abbiamo totalizzato il seguente score:



Conclusioni

Ottima scelta per un acquisto ponderato, ottima estetica e prestazioni di tutto rispetto per questa scheda madre che difficilmente potrà rivelarsi vecchia, visto che amd presto rilascerà le cpu della famiglia K8 paris che saranno pure loro su socket 754 ma con tech i386. Sarebbe stato interessante provare le prestazioni di questo sistema in un OS a 64bit a lui più adatto, quale poteva essere Windows XP 64bit. Con la asus siamo riusciti a oltrepassare i 2400 MHz senza problemi, merito anche del processore che a 1.404 volt entrava in windows a 2300 MHz:

Da menzionare il fattore temperature, le cpu amd 64 bit scaldano davvero poco, a 2400 mhz in load non si superano i 31°.

Un ringraziamento a Simona e Alfredo per aver messo a disposizione la asus della recensione.

Hwtweakers forum



Top
 Profilo  
 
Annunci Google
 Oggetto del messaggio: Annuncio per te 
Inviato: ora 

Iscritto il: 22/04/2003, 23:00
Messaggi: tanti
Località: Mountain View
Cerca per:
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
New Topic Post Reply  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati
Vai a:  

Powered by - Skin-Lab © Alpha Trion | Modded by Master of Mouse
Traduzione Italiana PhpBB phpBB.it - Per "Board Portal3" a cura di Lucky65
Tutti i loghi e i marchi in questo sito sono proprietà dei rispettivi autori. I commenti sono proprietà dei rispettivi autori, tutto il resto © 2003-2010 by Hardware Tweakers

Non sei registrato!

Clicca qui per entrare nel nostro gruppo.