:: Modding PSU 200w AT ::

Moderatore: Moderatori

Rispondi
Avatar utente
Master of Mouse
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9897
Iscritto il: 23 apr 2003 02:00
Scheda madre: Asus M4A89GTD Pro/USB3
CPU: AMD Penom II X4 BE 965
Ram: 2x 8GB 1600MHz 9-9-9-24
Scheda video: AMD Radeon RX 650 4Gb
HD: 1x Samsung 256GB 850 Pro - 2x WD 1TB WD1002FAEX - 1x WD 3TB WD30EFRX
Alimentatore: Cooler Master Silent Pro Gold 600W
Raffreddamento: CPU Thermalright Macho HR-02 - VGA Artic Cooling Accelero S1 Plus
Sistema operativo: Windows 10 Pro
Monitor: 2x Samsung P2450

:: Modding PSU 200w AT ::

Messaggio da Master of Mouse » 05 ago 2011 18:12

Scritto da: rootkill
Pubblicato da: rootkill
Data: 11/07/03


Ecco la prima parte dell'articolo sulla modifica al mio alimentatore: si tratta esclusivamente di un re-styling, non sono intervenuto sull'elettronica ;-)
Immagine

Disgustato dall'orripilante scatolotto grigio che albergava sulla mia scrivania accanto ad un cabinet poco meno triste, sono andato alla ricerca di qualche articolo che facesse al caso mio... Imbattendomi in https://www.moddingplanet.it/, sito che molti di noi già conoscono, ho trovato un'interessante lavoro di _MP_ZeRo_ (https://www.moddingplanet.it/modules.ph ... le&sid=117) che ho pensato di riprodurre con alcune differenze dovute anzitutto a disponibilità di attrezzi e capacità personali: in poche parole, essendo totalmente inesperto in materia, ho fatto ciò che sono riuscito a concludere...

Indico subito le sostanziali differenze tra il mio discreto lavoro e l'eccezionale modding di _MP_ZeRo_:
- alimentatore utilizzato: nell'articolo da cui ho tratto la modifica si è scelto di usare un alimentatore ATX (anche https://www.pctuner.net/ ha trattato l'argomento, dal punto di vista dell'elettronica), mentre io ho avuto l'opportunità di sfruttare un ancora più vecchia psu AT (dotata, quindi, per mia fortuna di switch ON/OFF) da 200w di max output;
- finestra in plexy: non avendo a disposizione un dremel, né un accessorio da utilizzare in sua vece, ho ritenuto di eliminare l'apertura superiore;
- ventola: per le ragioni di cui sopra ho utilizzato una ventola nera e non trasparente (e dotata di led) come quella dell'articolo di riferimento, pensando di colorarla successivamente con della vernice fosforescente;
- molex: ho voluto aggiungere al lavoro una chicca trovata su https://www.metku.net/ (interessante sito finlandese, tradotto in inglese, che vi invito a visitare), ossia una modifica ai molex che prevede l'inserimento di un led sui +5 per uno spettacolare effetto visivo.

Materiale utilizzato:
- Alimentatore AT 200w (preso da un vecchio cabinet per AMD-K5, il mio primo PC che ora è sparso in vari pezzi per la mia camera... ne trovate in giro per le fiere a ca. 5/10€);
- Griglia per ventola 80x80 (di quelle "standard", da 2€ nei negozi di elettronica);
- 3 Led 3,5V azzurro con resistenza da 270ohm, spesa totale di 2€ la coppia;
- Fascette per cablaggi (2,50€ per un sacchetto contenente 100 unità) nere che fanno molto "dark";
- Maniglie nere (50cents l'una) di quelle per le antine degli armadi, etc. in metallo;
- 4 "piedini" neri rotondi (quelli insomma utilizzati per "insonorizzare" sedie, poltrone...) in gomma, per l'economica cifra di 25cents l'uno;
- varie viti, etc. (già in mio possesso, un kit completo costa dai 5€ ai 10€);
- cacciavite a stella (fantastico, con una sola punta ho stretto tutte le viti, nonostante le diverse dimensioni delle stesse);
- martello e apposito "scalpello" a punta fine per praticare i buchi ove inserire le viti per le maniglie;
- saldatore da 30w con punta enorme (di quelli per saldare gli orecchini di bigiotteria...): sfido chiunque a fare di meglio con un attrezzo simile...
- vernice spray (5,20€ al tubo) di colore nero, azzurro e verde fosforescenti.

Procedimento:

Per prima cosa ho distrutto tagliato i molex, in modo da poterli utilizzare in seguito, e ho dovuto prelevare un cavo giallo +12 e un cavo nero massa dai connettori AT per collegarci mediante mammutt la ventola ke ho girato di modo che fosse in aspirazione dall'esterno. Quindi, ho smontato il PCB (verde, orrendo... e pieno di polvere) dalla "cassetta" e con esso le due prese per l'alimentazione diretta del monitor e per il cavo di corrente... In modo da sostituirla, ho tranciato la griglia pre-esistente con una spelafili (sì, non sto scherzando... in fondo ha come una forbice che ha fatto al caso mio). Quindi, ho passato qualche mano di vernice su tutta la superficie della stessa in modo che risultasse quanto più possibile omogenea. Una volta asciugato il tutto, ho rimontato il PCB e la ventola nelle loro sedi e sono passato alla modifica del coperchio, al quale ho applicato le maniglie praticando quattro fori (due cadauna) per inserire le viti di fissaggio. Successivamente ho fissato anche la griglia. Per terminare il lavoro ho fissato, incollandoli, i quattro "piedini" sulla base dell'alimentatore... vi assicuro che già a questo punto, per me, il risultato è stato soddisfacente, ma non mi bastava: ho strappato (non senza fatica) i cavi dai molex e ho saldato un led da 3,5V ai cavi rosso e nero del molex, sbagliando però nell'applicare una resistenza troppo piccola (da soli 100ohm) e oltretutto fissandola alla massa e non ai +5 (l'errore è dovuto all'inesperienza e al fatto di aver seguito alla lettera delle istruzioni erronee nell'articolo relativo su MetkuMods): il risultato è stato aver esultato in primis per l'accensione del led, quindi aver celebrato (ca. 10/15sec. dopo) il suo funerale... vi assicuro che sono stati i 15sec. più eccitanti della mia vita dopo... vabbé lasciamo perdere... LoL ;) Per non perdermi troppo d'animo sono passato al cablaggio dei connettori AT con le fascette "dark" che ho trovato da un ferramenta ultimando la prima parte della modifica.

Ora debbo semplicemente colorare la griglia di azzurro e la ventola di verde per ultimare le modifiche cromatiche sostanziali, successivamente pensavo di applicare qualche adesivo che possa fare contrasto col fondo scuro o, di personalizzare ulteriormente l'articolo con delle tag(s) (vecchi ricordi del beneamato modding urbano...) fatte ad pennarello indelebile. Inoltre occorre sistemare la questione "led" per dare un tocco in più all'opera.

Contributo fotografico
Immagine
Ecco il retro del rack con un particolare dello switch ON/OFF
Immagine
Ecco l'ElseKIT sui +12V che indica eventuali cali di tensione...
IL LAVORO E' ANCORA WORK IN PROGRESS... MANCANO LE CABLATURE E I LED NEI MOLEX, MA PROBABILMENTE IL TUTTO SARA' INSERITO NEL PROSSIMO MODDING, OSSIA UN 300W ATX ;-p



Rispondi