:: GeForce4 Ti4200 TUNED ::

Moderatore: Moderatori

Rispondi
Avatar utente
Master of Mouse
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9907
Iscritto il: 23 apr 2003 02:00
Scheda madre: Asus M4A89GTD Pro/USB3
CPU: AMD Penom II X4 BE 965
Ram: 2x 8GB 1600MHz 9-9-9-24
Scheda video: AMD Radeon RX 650 4Gb
HD: 1x Samsung 256GB 850 Pro - 2x WD 1TB WD1002FAEX - 1x WD 3TB WD30EFRX
Alimentatore: Cooler Master Silent Pro Gold 600W
Raffreddamento: CPU Thermalright Macho HR-02 - VGA Artic Cooling Accelero S1 Plus
Sistema operativo: Windows 10 Pro
Monitor: 2x Samsung P2450

:: GeForce4 Ti4200 TUNED ::

Messaggio da Master of Mouse » 05 ago 2011 18:09

Scritto da: wasky
Pubblicato da: rootkill
Data: 23/07/03

Ecco la mia GeForce4 Ti4200 moddata ;-P
Immagine
GeForce4 Ti4200 -Point Of View

Così si presenta la mia GeForce4 Ti4200 [nV25, 64mb ddr @4ns, agp 4x] priva del dissipatore originario:
Immagine
GeForce4 Ti4200 - Point Of View

Strumentazione:
Immagine
- Thermaltake Dragon Orb [dissipatore Pentium III in alluminio con ventola Delta 40x40mm];
- Carta abrasiva 3M [600/800/1200/2000];
- Cera da carrozziere;
- Serie di lime;
- Argentil crema;
- Dissipatori in alluminio per otto chip di memorie [ricavati da vari tagli di alluminio];
- Lumina bicomponente;
- Spatola [per stendere la lumina];
- Carta telefonica o, equivalente [per lo stesso motivo di cui sopra].

Lappatura
Immagine
Carta abrasiva 3M

La lappatura dei dissipatori non è difficile come sostengono in molti: sono bastati circa dieci minuti per ottenere risultati più che soddisfacenti e la procedura è alla portata di tutti. Il primo passo è stato sicuramente il più complesso: la superficie dei dissipatori per le memorie non era planata e si è ovviato con un lavoro di lime.
Prima
Immagine
Dopo
Immagine
Osservando la superficie del primo dissipatore ci siamo accorti di una concavità al centro durante il processo di lappatura: scartavetrando si è evidenziato un difetto facilmente raggirabile; utilizzando una limacon iltratto incrociato siamo riusciti ad ottenere una planatura quasi perfetta. A questo punto si è passati allo step successivo, lavorando con carte abrasive di vario spessore.
Immagine
Questo è il risultato della lappatura. Terminato il lavoro sui dissipatori, inizia il montaggio sulla scheda video degli stessi.

Immagine
Ecco il kit completo per la modifica

Montaggio:
La fase di fissaggio dei dissipatori sulla scheda non comporta particolari problemi: l'applicazione della lumina bicomponente [proporzioni: 50%] è delicata, dopo aver mischiato i componenti su una tessera telefonica è necessario utilizzare una spatola per trasferire parte del composto sulle memorie

!!! ATTENZIONE !!!
Sconsigliamo di raschiare la superficie delle RAM prima dell'applicazione in quanto lo sfregamento delle stesse comporta lo sviluppo di cariche elettrostatiche indesiderate che potrebbero generare malfunzionamenti [oltre ad essere un passaggio inutile].

Immagine
Alumina bicomponente applicata sulle memorie

Dopo aver steso la lumina su tutta la superficie del chip, applicandosu di essouna pressione decisa con il dissipatore, si otterrà l'effetto di espulsione dell'aria tra i materiali a contatto.
Alcune foto del fissaggio
Immagine
Immagine
Stessa lavorazione per il Dragon Orb che, essendo prodotto con alluminio di migliore qualità, reagisce molto meglio e più velocemente alla lappatura.
Immagine
Non paghi del risultato di memorie e gpu, abbiamo sfruttato un ulteriore dissipatore sul fet ;-P

Questo è il risultato finale:
Immagine
GeForce4 Ti4200 TUNED

SI RINGRAZIA OVERCLOCKPC ROMA PER LA FORNITURA DEI MATERIALI E PER LA DISPONIBILITà DEI LOCALI
[special thanks: Wasky.Neo - OverclockPC ROMA; Consulenza tecnica e fornitura attrezzi]



Rispondi