modifiche all'impianto elettrico

Il frullatore non fa il suo dovere e l'aspirapolvere è peggio di un vecchio asmatico? Vediamo di sistemarli cercando di risparmiare ;)

Moderatore: Moderatori

Avatar utente
daxady
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3968
Iscritto il: 23 apr 2003 02:00
Località: Bologna
Contatta:

Re: modifiche all'impianto elettrico

Messaggio da daxady » 21 feb 2012 14:28

rotfl avete fatto una prova di corto voi...e' tanto che se non ha staccato anche il contatore :D,durante un corto viene erogata la potenza massima disponibile:)
Il differenziale lavora secondo un altro principio che e' quello della differenza di potenziale per l'appunto tot esce e tot deve rientrare.. la prova si fa verso terra... deve intervenire indipendentemente che sia il neutro o la fase ad essere in dispersione
Diciamo pure che se il palo da un metro lo hai piantato in un terreno buono, quindi non particolarmente roccioso dovrebbe funzionare a dovere al massimo si puo' diminuire la resistivita' del terreno nella zona circostante(solitamente il paletto va protetto con una pozetta 20x20/30x30, quindi andrebbe versato dentro il pozzetto)con dei sali di terra.



Avatar utente
Google
Supporter
Supporter
Messaggi: Tanti
Iscritto il: 17/11/2008, 1:00