Ha la febbre!

Vuoi aggiornare il tuo pc? Hai avuto brutte o buone esperienze con i servizi di garanzia? Sei un venditore e vuoi promuovere il tuo shop online? Questo è il posto giusto

Moderatore: Moderatori

Avatar utente
Massimo
Riparatore
Riparatore
Messaggi: 973
Iscritto il: 05 ago 2004 02:00
Scheda madre: Gigabyte GA-MA785G-UD3H
CPU: AMD Phenom X2 560 Black Edition 3300 MHz
Ram: Kingston 8GB 800MHz DDR2 Non-ECC CL5 DIMM
Scheda video: SAPPHIRE RADEON HD4670 512MB GDDR4
HD: Western Digital 500 Gbyte Caviar Black
Alimentatore: ANTEC NeoEco 450C
Raffreddamento: Cooler Master Hyper TX3
Sistema operativo: Microsoft Windows 7 64 bit
Monitor: ASUS VH198
Località: Napoli

Ha la febbre!

Messaggio da Massimo » 29 nov 2011 01:36

Ho bisogno di un'altra consulenza.

Come ho scritto in un altro topic, sto aspettando che mi torni la scheda madre dal servizio assistenza.

Stasera però, mentre guardavo i grafici relativi alla temperatura del mio processore (AMD Athlon 64 X2 Dual-Core 6000+ 3.1GHz), mi sono accorto che è parecchio sopra il valore massimo prescritto dal costruttore (62 °C).

Eccovi i grafici, che tra l'altro sono gli stessi del topic di prima, redatti tramite OCCT.

Temperatura core #1
Temperatura core #1


Temperatura core #2
Temperatura core #2


Come dissipatore sto utilizzando un Cooler Master Hyper TX3.

Immagine

Essendo che questo tipo di dissipatore ha la possibilità di montare una seconda ventola, secondo voi, se ce l'attacco la situazione migliora?

In caso di risposta affermativa, posso utilizzare un cavo ad Y di tipo PWM per collegarle allo stesso molex della scheda madre o faccio qualche danno?

GRAZIE!

MASSIMO

P.S. Ho già deciso che le ventole del case verranno alimentate direttamente dall'alimentatore.


www.zmphoto.it
www.flickr.com/photos/max_2009

Avatar utente
Google
Supporter
Supporter
Messaggi: Tanti
Iscritto il: 17/11/2008, 1:00