Smart Gate Pirelli - Come ottenere l'id alto con Emule

Qui si discute delle configurazioni di rete in generale incluse le problematiche con gli ISP e di come difendersi dalle minaccie informatiche

Moderatore: Moderatori

Rispondi
Avatar utente
lucash
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1755
Iscritto il: 24 set 2003 02:00
Scheda madre: Asrock 4CoreDual-SATAII
CPU: Intel Dual Core E2160
Ram: 2 GB Kingston DDRII 667
Scheda video: Sapphire Radeon HD3850 AGP
HD: 2 x Seagate 80 GB Raid 0
Alimentatore: Enermax 460W
Sistema operativo: Windows 7 Pro
Località: Imperia (Ineja)
Contatta:

Smart Gate Pirelli - Come ottenere l'id alto con Emule

Messaggio da lucash » 18 feb 2005 16:18

30/01/2006 - INFORMAZIONE: Questa guida vi aiuta, se siete fortunati, ad ottenere l'id alto. Ma non sempre funziona, in quanto nello smart-gate vi è una parte di configurazione ("virtual server") che non è accessibile se non con le dovute credenziali (che penso molti pochi conoscano). Per cui se seguendo la "guida" tutto funziona sono contento per voi, altrimenti di più non posso fare...:(. Tutto questo per evitare domande "inutili"...:wink:

Ciao a tutti!!
Siccome vedo che è un problema abbastanza comune a chi possiede quel disco volante chiamato modem, ho pensato di fare una mini-guida per configurarlo in modo da ottenere l'id alto con Emule.

Premetto che il tutto è stato testato con uno smart gate la cui versione del software è la SG_1.0.2

Purtroppo non ho potuto testare altre versioni del software.

1) Innanzitutto installate lo smartgate in modo da utilizzare la scheda di rete e non la porta usb.
2) Se il firewall di windows è abilitato, disabilitatelo perchè non vi permette di ottenere un id alto. Andate su start-->esegui-->digitate services.msc e poi invio. Cercate il servizio del firewall, arrestatelo e poi disabilitatelo.
3) Se avete un'altro firewall, tipo ZoneAlarm o Sygate, fate in modo che apra le porte 4662 per il protocollo TCP e la 4672 per il protocollo UDP.

Adesso potete procedere alla configurazione. Posto un'immagine per rendere l'idea.


Immagine

In genere lo smart gate arriva con indirizzo ip 10.0.0.2 e subnet mask 255.255.255.0, dhcp attivato e nat abilitato su tutti gli indirizzi ip del range dhcp.
In origine la vostra scheda di rete sarà configurata per ottenere un indirizzo ip da un server dhcp.
Voi dovete dare un'indirizzo ip statico alla vostra scheda di rete (come in figura) e disabilitare il dhcp sullo smart gate. Poi abilitate il nat dandogli un range come in figura, ovvero che copra solo un indirizzo ip (che nel nostro caso è quello della scheda di rete a cui è collegato lo smart gate).
Se avete seguito questa procedura il vostro mulo dovrebbe avere l'id alto (come in figura :wink:)

Se avete il modello che chiede la password per la configurazione provate con nome utente 'admin' e pwd 'microbusiness'.
Se l'indirizzo ip dello smart gate fosse diverso tipo 192.168.0.2, configurate la vostra scheda di rete con la stessa classe di indirizzo (ad esempio 192.168.0.3)

Spero che questa mini-guida possa esservi di aiuto.
Ultima modifica di lucash il 30 gen 2006 15:09, modificato 4 volte in totale.



Avatar utente
Google
Supporter
Supporter
Messaggi: Tanti
Iscritto il: 17/11/2008, 1:00